Binario 21 –Installazione di VENIO SANTONI – “Artinsolite” – Teatro del Silenzio 2016 – Lajatico

“Binario 21″

installazione di Venio Santoni

“Artinsolite.” _Teatro del Silenzio 2016 _ Lajatico

Garage di Bano , Via C. Battisti

…Venio Santoni, con Binario 21, anima il ” Garage di Bano”, uno spazio scoperto e ripensato da Alberto Bartalini, in cui l’assoluto predominio del colore nero si proietta anche sull’altorilievo del fondo. Il nero inteso non tanto come negazione del colore, ma, al contrario, come sua efficace valorizzazione. Nell’altorilievo, colpito da un abbagliante, drammatico fascio di luce, emerge il tragico groviglio delle membra, spezzate e disarticolate dall’odio raziale. Binario 21, il luogo in cui ebbe inizio a Milano l’orrore della Shoah. Una tragedia che Venio Santoni vuole riproporre in un contesto vivo e dialettico, un occasione per costriure il futuro e favorire la convivenza civile, per riflettere su quello che in passato è stato definito “il peso morto della storia”: l’indifferenza. L’irregolare, irruenta macchia di vernice rossa gettata sulla scultura vuole proprio provocare una reazione indignata da parte di chiunque guardi,scosso dall’orrore dello sterminio. Un doloroso monito perchè ci si ricordi di ricordare.

Ilario Luperini

 

 

artinsolite

IMG_0275

IMG_0279

 

 

venio santoni lajatico 2016 (1)

 

venio santoni lajatico 2016 (2)

 

tds 2016

 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva