Opere in anteprima dell’ artista Venio Santoni per la mostra Rosso Fiorentino, Volterra

Volterra. Partirà il 23 maggio il ciclo di eventi e iniziative artistiche per il biennio 2014/2015: a dare il via sarà la grande esposizione dedicata a Rosso Fiorentino.
Il suo capolavoro assoluto, La Deposizione dalla Croce, sarà al centro di un omaggio che coinvolgerà tutti i più prestigiosi spazi di Volterra. “Rosso Fiorentino. Rosso Vivo. La Deposizione, la Storia, il ʻ900, il Contemporaneo”, promosso dal Comune di Volterra in collaborazione con la Diocesi e prodotto e organizzato da Arthemisia Group, vede lʼideazione e la regia di Alberto Bartalini e la curatela di Vittorio Sgarbi.

Grandi artisti del passato, del ʻ900 e contemporanei saranno esposti negli spazi volterrani in sei diversi allestimenti, ognuno dei quali offrirà spunti e riflessioni su Rosso Fiorentino e La Deposizione.

Anche l’artista Venio Santoni  sarà uno dei protagonisti di questo evento, omaggiando il  Rosso Fiorentino con una grande opera bifacciale, di circa due metri di larghezza per tre di altezza, intitolata “Rosso Riciclato”.

Immagini nel laboratorio dell’artista Santoni durante la preparazione delle opere .